Collettivo Selezionato

Anno di Diploma: 2020

tipo di diploma: professionale

liceo/settore: qualsiasi

sezione/indirizzo: qualsiasi

Legenda:
* dato non visualizzato perché riferito ad un collettivo con meno di 5 diplomati



Per una migliore lettura dei dati si consultino le note metodologiche
Profilo dei diplomati Collettivo Selezionato 
Numero di diplomati3.013
Hanno compilato il questionario2.365
Tasso di compilazione78,5
Caratteristiche anagraficheCollettivo Selezionato 
Genere (%)
Maschi43,8
Femmine56,2
Età (%) 1 
18 anni3,9
19 anni53,9
20 anni28,6
21 anni e oltre13,6
Età al diploma (medie, in anni) 2 19,6
Cittadini stranieri (%) 3 14,3
Origine sociale Collettivo Selezionato 
Titolo di studio dei genitori (%) 4 
Laurea10,2
Diploma di scuola secondaria di secondo grado42,7
Qualifica professionale o diploma quadriennale14,1
Titoli inferiori o nessun titolo31,6
Classe sociale (%) 5 
Classe elevata10,7
Classe media impiegatizia22,6
Classe media autonoma26,0
Classe del lavoro esecutivo36,2
Verso la scuola secondaria di secondo gradoCollettivo Selezionato 
Esito dell'esame di Stato della scuola secondaria di primo grado (%) 6 
10 o 10 e lode0,9
93,8
817,4
744,5
633,4
Punteggio dell'esame di Stato della scuola secondaria di primo grado (medie, in decimi) 7 6,9
Hanno avuto un ruolo rilevante nella scelta del percorso di scuola secondaria di secondo grado i pareri di: decisamente sì (% per ciascuna modalità)
Genitori29,0
Altri familiari, parenti o conoscenti9,9
Compagni o amici9,3
Insegnanti della scuola secondaria di primo grado15,3
Hanno svolto attività di orientamento organizzate dalla scuola secondaria di primo grado per la scelta del percorso di scuola secondaria di secondo grado (%)92,9
Hanno ritenuto rilevanti le attività di orientamento organizzate dalla scuola secondaria di primo grado nella scelta del percorso di scuola secondaria di secondo grado (per 100 che hanno svolto tali attività)
Decisamente sì22,3
Più sì che no40,3
Più no che sì27,1
Decisamente no10,2
Hanno ritenuto la scelta della scuola secondaria di secondo grado (medie, in centesimi) 8 
Autonoma71,0
Determinata da altri29,0
Hanno ricevuto le informazioni per l'accesso al percorso di scuola secondaria di secondo grado dalla scuola stessa (%)93,3
Hanno giudicato le informazioni all'accesso al percorso di scuola secondaria di secondo grado fornite dalla scuola corrispondenti alla realtà (per 100 che hanno ricevuto informazioni dalla scuola)
Decisamente sì24,2
Più sì che no52,3
Più no che sì17,9
Decisamente no5,7
Riuscita nella scuola secondaria di secondo gradoCollettivo Selezionato 
Regolarità negli studi (%) 9 
Nessuna ripetenza83,6
1 ripetenza14,4
2 o più ripetenze2,0
Anni di ripetenza (medie)0,19
Credito scolastico (medie) 10 46,9
Voto di diploma (%)
100 o 100 e lode5,8
91-9912,8
81-9020,7
71-8026,6
61-7026,6
607,5
Voto di diploma (medie, in centesimi) 11 78,1
Valutazione dell'esperienza scolastica (1/2)Collettivo Selezionato 
Sono soddisfatti? (%)
Esperienza complessiva
Decisamente sì 34,7
Più sì che no 50,7
Più no che sì11,9
Decisamente no2,5
DOCENTI
Competenza
Decisamente sì 29,9
Più sì che no 56,2
Più no che sì11,7
Decisamente no1,6
Chiarezza nell'esposizione
Decisamente sì 22,1
Più sì che no 60,0
Più no che sì15,9
Decisamente no1,3
Disponibilità al dialogo
Decisamente sì 38,5
Più sì che no 47,6
Più no che sì10,7
Decisamente no2,2
Capacità di valutazione
Decisamente sì 23,7
Più sì che no 54,9
Più no che sì17,3
Decisamente no3,4
RAPPORTI CON
Personale non docente
Decisamente sì 31,9
Più sì che no 51,3
Più no che sì13,2
Decisamente no3,0
Studenti
Decisamente sì 46,0
Più sì che no 38,6
Più no che sì12,1
Decisamente no2,4
STRUTTURE SCOLASTICHE
Aule
Decisamente sì 15,2
Più sì che no 44,6
Più no che sì30,5
Decisamente no9,0
Laboratori
Decisamente sì 19,1
Più sì che no 44,3
Più no che sì25,6
Decisamente no10,3
Impianti e attrezzature sportive
Decisamente sì 13,9
Più sì che no 40,7
Più no che sì31,8
Decisamente no12,8
Valutazione dell'esperienza scolastica (2/2)Collettivo Selezionato 
Sono soddisfatti? (%)
ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA
Pianificazione dell'orario scolastico (orario delle lezioni, distribuzione del carico di studi, organizzazione delle prove scritte e orali, ...)
Decisamente sì19,2
Più sì che no53,7
Più no che sì21,9
Decisamente no4,4
Comunicazione (tempestività degli avvisi, orari di apertura al pubblico degli uffici per studenti, aspetti burocratici, informatizzazione dei servizi, …)
Decisamente sì16,3
Più sì che no47,7
Più no che sì25,5
Decisamente no9,6
Adeguamento tecnologico (disponibilità e utilizzo pc, aggiornamento dell'hardware e dei programmi, sistemi informativi, …)
Decisamente sì14,5
Più sì che no44,6
Più no che sì30,2
Decisamente no9,9
Attività di recupero per chi ha carenze di preparazione
Decisamente sì24,9
Più sì che no52,5
Più no che sì17,1
Decisamente no4,2
Attività extra-scolastiche organizzate dalla scuola (approfondimenti culturali/dibattiti, incontri con le aziende, attività sportive, …)
Decisamente sì21,5
Più sì che no43,9
Più no che sì24,2
Decisamente no9,2
Attività pratiche durante l'orario scolastico (laboratori, stage, ...)
Decisamente sì33,0
Più sì che no48,1
Più no che sì14,5
Decisamente no3,4
Sostegno all'orientamento per le scelte universitarie o lavorative dopo il diploma
Decisamente sì18,4
Più sì che no43,8
Più no che sì27,2
Decisamente no9,6
Adeguatezza degli spazi comuni in termini di pulizia e accessibilità (atri, bagni, corridoi, aula magna, ...)
Decisamente sì12,5
Più sì che no43,4
Più no che sì30,2
Decisamente no12,7
Operato dei rappresentanti degli studenti
Decisamente sì18,3
Più sì che no48,4
Più no che sì22,9
Decisamente no9,3
Se tornassero indietro, si iscriverebbero (%)
Allo stesso indirizzo/corso nella stessa scuola61,9
Ad un altro percorso scolastico37,8
Percorso
Stesso indirizzo/corso, ma altra scuola10,0
Stessa scuola, ma altro indirizzo/corso5,5
Altro indirizzo/corso in altra scuola22,3
Perché cambierebbero? Vorrebbero ... (per 100 che vorrebbero cambiare percorso)
Studiare altre discipline28,4
Una migliore preparazione per il mondo del lavoro20,9
Una migliore preparazione per l'università19,5
Migliori rapporti con gli insegnanti/insegnanti più preparati3,7
Migliori strutture e organizzazione scolastica10,4
Altro 12 16,0
PCTO - Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (ex Alternanza Scuola-Lavoro)Collettivo Selezionato 
Tipo di attività svolta nell'ambito dei PCTO (% per ciascuna attività)
Stage95,5
Impresa Formativa Simulata8,3
Attività di formazione sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro59,3
Impresa in Azione9,3
Service Learning5,0
Altra attività 13 8,4
Luogo di svolgimento delle attività di PCTO (%)
Solo in Italia91,4
Almeno in parte all'estero8,0
Le attività di PCTO sono state svolte (% per ciascuna modalità)
In orario scolastico68,2
In orario extra-scolastico, ma durante il periodo delle lezioni53,6
Durante la sospensione delle attività didattiche28,7
Hanno ottenuto un voto in una o più discipline a seguito delle attività di PCTO (%)61,8
Valutazione delle attività di PCTO
Valutazione (decisamente soddisfatti, % per ciascuna modalità)
Soddisfazione complessiva55,1
Utilità61,3
Diplomati che hanno svolto attività di formazione sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro
Valutazione (decisamente soddisfatti, % per ciascuna modalità)
Utilità dell'attività di formazione64,4
Interesse per l'attività di formazione57,4
Diplomati che hanno svolto uno stage
Valutazione dello stage (decisamente soddisfatti, % per ciascuna modalità)
Organizzazione delle attività60,4
Chiarezza dei compiti59,6
Efficacia dell'attività di tutoraggio scolastico44,6
Efficacia dell'attività di tutoraggio aziendale51,3
Utilità per la formazione69,5
Coerenza con una o più discipline scolastiche57,0
Ramo di attività economica dello stage (%)
Agricoltura, foreste, caccia, pesca0,4
Stampa ed editoria2,6
Attività manifatturiere e costruzioni13,5
Commercio, alberghi e pubblici esercizi28,5
Poste, trasporti e viaggi1,6
Pubblicità, comunicazione e telecomunicazioni2,3
Consulenza professionale4,2
Informatica, elaborazione e acquisizione dati1,0
Pubblica amministrazione e forze armate1,5
Istruzione, formazione, ricerca e sviluppo3,9
Sanità8,3
Servizi ricreativi, culturali e sportivi2,7
Altri servizi sociali e personali19,7
Altro 14 9,1
Durata dello stage (%)
Oltre 150 ore52,5
81-150 ore16,0
Fino a 80 ore18,1
Attività di orientamento al termine della scuola secondaria di secondo gradoCollettivo Selezionato 
Hanno svolto attività di orientamento organizzate dalla scuola secondaria di secondo grado per la scelta post-diploma (%) 15 80,7
Hanno svolto almeno uno dei moduli del percorso di orientamento La MIA scelta & AlmaOrièntati (%) 16 42,7
Hanno partecipato ad altre attività di orientamento alla scelta post-diploma (%)
Sì, organizzate dall'Istituto71,2
Sì, si sono attivati autonomamente in quanto l'Istituto non ne ha organizzate16,3
No, non hanno partecipato ad alcuna attività di orientamento11,2
Al termine delle attività di orientamento ritengono adeguate le informazioni ricevute: decisamente sì (per 100 che hanno compilato il percorso La MIA scelta & AlmaOrièntati o che hanno partecipato ad altre attività di orientamento organizzate dall'Istituto, per ciascuna modalità)
Sul mondo del lavoro36,4
Sui percorsi successivi di istruzione e formazione33,6
Ritengono rilevanti le attività di orientamento organizzate dalla scuola secondaria di secondo grado nella scelta post-diploma (per 100 che hanno compilato il percorso La MIA scelta & AlmaOrièntati o che hanno partecipato ad altre attività di orientamento organizzate dall'Istituto)
Decisamente sì26,4
Più sì che no45,5
Più no che sì21,8
Decisamente no5,2
Ritengono rilevanti nella scelta di orientamento post-diploma i pareri di: decisamente sì (% per ciascuna modalità)
Genitori26,5
Compagni o amici (compresi ragazzi che hanno già avviato il percorso di studi o di lavoro preso in considerazione)9,0
Altri familiari, parenti o conoscenti9,6
Docenti della scuola secondaria di secondo grado12,2
Ritengono che la scelta post-diploma sarà (medie, in centesimi) 17 
Autonoma78,8
Determinata da altri21,2
Fuori dall'aulaCollettivo Selezionato 
Tempo dedicato allo studio e ai compiti a casa (%)
Almeno 20 ore alla settimana2,8
15–19 ore7,9
10–14 ore19,5
5–9 ore35,8
Meno di 5 ore33,8
Hanno effettuato soggiorni di studio all’estero (%)10,7
Organizzati dalla scuola8,0
Su iniziativa personale o di altri soggetti diversi dalla scuola2,7
Stato (per 100 che hanno effettuato soggiorni di studio all'estero)
Regno Unito24,8
Irlanda8,7
Spagna7,9
Stati Uniti d'America3,1
Francia17,7
Germania9,1
Altri Stati esteri28,3
Durata (per 100 che hanno effettuato soggiorni di studio all'estero)
Almeno 15 giorni38,2
8-14 giorni21,7
1-7 giorni39,8
Hanno svolto un intero anno scolastico all'estero (per 100 che hanno effettuato soggiorni di studio all'estero)4,7
Sono soddisfatti dell’esperienza di studio all’estero (per 100 che hanno effettuato soggiorni di studio all'estero)
Decisamente sì76,8
Più sì che no15,7
Più no che sì5,5
Decisamente no2,0
Non hanno effettuato soggiorni di studio all’estero89,3
Hanno lavorato nel corso degli studi (%)63,6
Durante il periodo scolastico, in modo continuativo 18 16,9
Durante il periodo scolastico, in modo occasionale, saltuario 18 30,5
Solo nel periodo estivo16,2
Non hanno lavorato nel corso degli studi36,2
Hanno praticato attività sportive (%)47,2
Impegno settimanale (per 100 che hanno praticato attività sportive)
Oltre 10 ore13,8
7–10 ore28,9
4–6 ore35,9
1–3 ore19,4
Hanno svolto attività di volontariato (%)10,1
Hanno svolto attività culturali nel tempo libero (%)48,0
Tipo di attività (per 100 che hanno svolto attività culturali)
Proposte/organizzate dalla scuola14,4
Non organizzate dalla scuola84,7
Hanno utilizzato attivamente i social network (%)
Più volte al giorno85,7
Una volta al giorno5,7
Più volte alla settimana5,0
Una volta alla settimana1,6
Mai1,9
Conoscenze linguisticheCollettivo Selezionato 
Livello di conoscenza della lingua inglese (%) 19 
Inglese scritto
A1 o A244,4
B132,0
almeno B217,0
Inglese parlato
A1 o A246,1
B131,0
almeno B215,6
Conoscenza di altre lingue: almeno "livello B1" (%) 20 
Spagnolo scritto 15,6
Spagnolo parlato 16,1
Francese scritto 19,6
Francese parlato 19,9
Tedesco scritto2,4
Tedesco parlato2,6
Hanno effettuato corsi di lingua extrascolastici (%)23,0
Hanno conseguito diplomi attestanti le competenze linguistiche (%)12,5
Conoscenze informaticheCollettivo Selezionato 
Conoscenza “almeno buona” (%) 21 
Navigazione in internet e comunicazione in rete79,5
Word processor48,5
Fogli elettronici38,0
Strumenti di presentazione 51,3
Sistemi operativi54,9
Multimedia27,9
Linguaggi di programmazione7,1
Database6,7
Realizzazione siti web8,3
Reti di trasmissione dati11,9
Progettazione assistita6,6
Hanno conseguito l'ECDL o altre certificazioni di competenze informatiche (%)5,6
Cittadinanza e CostituzioneCollettivo Selezionato 
Hanno affrontato, nel corso delle lezioni, gli argomenti di Cittadinanza e Costituzione (% per ciascun argomento)
Costituzione italiana95,1
Cittadinanza europea84,1
Diritti umani93,6
Dialogo interculturale80,5
Educazione alla legalità89,3
Educazione ambientale87,9
Non hanno affrontato alcun argomento di Cittadinanza e Costituzione1,6
Prospettive di studioCollettivo Selezionato 
Intendono proseguire gli studi (%) 37,8
Sono molto incerti se proseguire gli studi o no29,6
Non intendono proseguire gli studi32,4
Pensano di proseguire gli studi all'estero subito dopo il diploma (per 100 che sono certi di proseguire gli studi)
Decisamente sì4,7
Più sì che no17,8
Più no che sì45,0
Decisamente no31,2
Tipo di attività (per 100 che sono certi di proseguire gli studi)
Corso di laurea universitario79,5
Corso di alta formazione artistica e musicale5,4
Altro corso che rilascia un titolo equiparato alla laurea 1,0
Corso di specializzazione post–diploma4,9
Tirocinio, praticantato0,4
Altre attività di qualificazione professionale8,2
Gruppo disciplinare del corso di laurea
(per 100 che sono certi di proseguire gli studi con un corso di laurea)
Agraria e veterinaria3,0
Architettura2,3
Chimico–farmaceutico0,8
Difesa e sicurezza0,3
Economico–statistico10,1
Educazione fisica3,2
Geo–biologico1,4
Giuridico2,4
Ingegneria2,0
Insegnamento9,4
Letterario5,6
Linguistico3,8
Medico/medicina e odontoiatria5,9
Medico/professioni sanitarie29,0
Politico–sociale5,3
Psicologico12,7
Scientifico1,3
Corso universitario non specificato1,5
Motivazioni importanti per l’accesso all’università: decisamente sì (per 100 che sono certi di proseguire gli studi con un corso di laurea, per ciascuna modalità)
Approfondimento dei propri interessi culturali65,4
Necessità di una formazione universitaria per fare il lavoro a cui sono interessati76,5
Desiderio di un lavoro ben retribuito56,0
Maggiore facilità di trovare un lavoro con una laurea54,1
Prestigio sociale di una laurea27,3
Contatti sociali e le occasioni di svago derivanti dalla condizione studentesca26,6
Desiderio dei genitori che si proseguano gli studi all'università19,4
Prospettive di lavoroCollettivo Selezionato 
Intendono lavorare (o cercare lavoro) dopo la "maturità" (%)82,7
Lavoro continuativo a tempo pieno51,7
Lavoro occasionale, saltuario o a tempo parziale31,0
Sono molto incerti se lavorare/cercare lavoro o no10,1
Non intendono lavorare (né cercare lavoro)7,1
Sono disponibili a lavorare nel settore: decisamente sì (per 100 che intendono cercare un lavoro continuativo a tempo pieno, per ciascuna modalità)
Pubblico42,2
Privato33,4
Sono disposti ad effettuare trasferte di lavoro (per 100 che intendono cercare un lavoro continuativo a tempo pieno)
Sì, anche con trasferimenti di residenza31,8
Sì, anche frequenti ma senza cambi di residenza29,7
Sì, ma solo in numero limitato25,4
No, non sono disponibili ad effettuare trasferte11,8
Aspetti rilevanti nella ricerca del lavoro: decisamente sì (per 100 che intendono cercare un lavoro continuativo a tempo pieno, per ciascuna modalità)
Acquisizione di professionalità74,3
Possibilità di carriera62,4
Possibilità di guadagno69,0
Stabilità/sicurezza del posto di lavoro77,3
Rispondenza a interessi culturali38,1
Coerenza con gli studi36,6
Utilità sociale del lavoro45,1
Prestigio ricevuto dal lavoro42,7
Coinvolgimento nelle attività e nelle decisioni44,7
Indipendenza o autonomia52,5
Flessibilità dell'orario e dei tempi di lavoro42,7
Rapporti con i colleghi62,0
Ubicazione e caratteristiche fisiche dell'ambiente di lavoro44,8
Tempo libero che il lavoro lascia43,4
Opportunità di contatti con l'estero35,7
Possibilità di utilizzare al meglio le competenze acquisite47,5
Disponibilità a lavorare per forma contrattuale: decisamente sì (per 100 che intendono cercare un lavoro continuativo a tempo pieno, per ciascuna modalità)
Orario/Modalità lavorativa
Tempo pieno68,4
Part–time22,3
Telelavoro14,8
Contratto
A tutele crescenti77,1
Tempo determinato23,6
Stage8,8
Apprendistato11,5
Somministrazione di lavoro (ex lavoro interinale)8,6
Autonomo/in conto proprio29,6

1. L’età fa riferimento agli anni compiuti al 31/12 dell’anno di diploma e pertanto dipende dal solo anno di nascita. I diplomati di 19 anni sono coloro che hanno concluso la scuola secondaria di secondo grado all’età canonica. Fatta eccezione, a partire dal 2018, per i diplomati degli indirizzi quadriennali, in cui l'età canonica è posta a 18 anni.
2. Il calcolo dell’età al diploma tiene conto della data di nascita e della data di diploma, uniformata convenzionalmente, per tutti i diplomati, al 15/7.
3. Nel conteggio dei cittadini stranieri non sono compresi i diplomati cittadini della Repubblica di San Marino.
4. Per la variabile titolo di studio dei genitori si è preso in considerazione il genitore con il titolo di studio più elevato. Per maggiori dettagli cfr. le Note metodologiche.
5. Per la definizione della classe sociale cfr. le Note metodologiche.
6. La valutazione in decimi (6-10), nell'esame di Stato della scuola secondaria di primo grado, è stata adottata a partire dall'a.s. 2008/09. I dati qui riportati sono riferiti ai soli diplomati che hanno terminato la scuola secondaria di primo grado a partire da tale anno. Per ulteriori informazioni cfr. le Note metodologiche.
7. Per il punteggio medio dell'esame di Stato della scuola secondaria di primo grado, nel caso di votazione 10 e lode il valore utilizzato per il calcolo della media è 10.
8. La domanda chiede allo studente di distribuire 100 punti per la scelta della scuola secondaria di secondo grado, indicando quanto la scelta sia stata autonoma e quanto sia stata determinata da altri.
9. La regolarità negli studi è il numero degli anni di ripetenza accumulati dallo studente nella Scuola in cui ha conseguito il diploma e pertanto non comprende gli anni scolastici eventualmente ripetuti in precedenza. Per ulteriori informazioni cfr. le Note metodologiche.
10. Il credito scolastico è attribuito dai Consigli di Classe degli ultimi tre anni di corso, in prevalenza sulla base della media dei voti di fine anno. Per maggiori dettagli cfr. le Note metodologiche.
11. Nel caso di votazione 100 e lode, il valore utilizzato per il calcolo della media è 100.
12. La voce “altro” comprende “fare studi meno impegnativi”, “fare studi più coerenti con l’offerta formativa proposta dall’Istituto”, “avere rapporti migliori con i compagni di studio”, “fare studi più impegnativi” e “altro”.
13. Per “altra attività” si intendono in particolare le attività svolte nell'ambito dei servizi culturali e ricreativi. Non sono comprese le attività di orientamento.
14. La voce “altro” comprende “credito e assicurazioni”, “altri servizi alle imprese” e “altro”.
15. Nelle “attività di orientamento organizzate dalla scuola secondaria di secondo grado per la scelta post-diploma” sono comprese le attività di orientamento organizzate dall'Istituto e la compilazione di almeno uno dei moduli del percorso La MIA scelta & AlmaOrièntati.
16. Per maggiori dettagli sul percorso di orientamento La MIA scelta & AlmaOrièntati cfr. le Note metodologiche.
17. La domanda chiede allo studente di distribuire 100 punti per la scelta post-diploma da compiere, indicando quanto la scelta sarà autonoma e quanto sarà determinata da altri.
18. Indipendentemente dall’aver lavorato o meno nel periodo estivo.
19. La modalità “nessuna conoscenza” non è riportata. Per il dettaglio dei livelli di conoscenza linguistica cfr. le Note metodologiche.
20. Per il dettaglio dei livelli di conoscenza linguistica cfr. le Note metodologiche.
21. Per la definizione delle singole conoscenze informatiche cfr. le Note metodologiche.